PAGINA 23 (ci riprovo)

ci riprovo con un libro che ho al mio fianco a casa, di cui conosco la provenienza e che per la cronaca ho appena finito di leggere ;)

Stava precipitando. Bisognava fare qualcosa, subito, prima dello sfracelo. Inarcò la schiena, si rigirò a mezz’aria, allungò disperatamente le braccia, senti che le dita sfioravano un cornicione dell’edificio di fronte. Bastò, per fare perno su se stesso. Si rigirò.
Colpì il muro di mattoni con tanta forza da restare senza fiato; e scivolò giù lungo la parete liscia…

Terry Pratchett, Maledette Piramidi, ed. Tea

ciuaz

  • com’è il libro?

  • non male, classico stile pratchett…

%d bloggers like this: