mactel

è ufficiale apple utilizzerà intel per i prossimi mac, a questo punto l’unico motivo che avrebbe spinto molti geek (me compreso) a comprare un mac è sfumato. Vedremo in futuro che diffusione avrà il SO di Jobs, personalmente sto sempre più apprezzando l’accoppiata Linux e Gnome, quest’ultimo ha raggiunto un certo grado di maturità e di usabilità impensabile fino a qualche anno fa e sicuramente continuerà a crescere in tal senso.

ciauz

  • Non vorrei dire una grandissima cretinata, ma gli attuali processori utilizzati dalla apple sono di tipo RISC, passando ad intel utilizzerebbe dunque processori di tipo CISC?!?
    A questo punto i kernel progettati per i nuovi processori non dovrebbero esser compatibili con i precedenti, o sbaglio?

  • darwin è già stato portato da un pezzo su piattaforma x86, al max dovranno ricompilare qualche applicazione (ma pare che lo stiano facendo già da un po’ di tempo…)

%d bloggers like this: