ubuntu e beagle

finalmente! era dalla versione 0.0.7 di beagle che non riuscivo a farlo funzionare! Il trucco?

  • installare beagle 0.0.11.1 ed il nuovo kernel 2.6.11 dai backports
  • modificare il file /boot/grub/menu.lst aggiungendo l’opzione noinotify al kernel che caricherete.
  • riavviare il sistema e far partire beagled (magari con l’opzione –fg)

yuppie!

ciuaz

  • Benissimo, non appena riesco a capire perche’ il boot si pianta con la scritta GRUB ed il cursore lampeggiante ci provo anche io.

    Sulla SuSE 9.3 seguendo l’ how to delle pagine del progetto si riesce a utilizzare il servizio senza problemi.

    A chi e’ meno smaliziato ricordo che la ricerca poi avviene nella home dell’utente che ha lanciato il processo e che immagino bisognera’ configuare a manina eventuale directory alternative ….

%d bloggers like this: