• Ah, l’ingegneria del software :D

  • C’è anche chi (e non è proprio l’ultimo arrivato) sostiene che le specifiche funzionali non servano

  • cito

    So what do we do in place of a functional spec? We write a one page story about what the app should do. If it takes more than a page to explain it, then it’s too complex. If it’s simple and it takes more than a page to write it then we’re not writing clearly enough. This process should take no longer than a few days.

    ed inoltre

    Then we begin building the interface — the interface is the functional spec. First with some quick and simple paper sketches, then directly into HTML. Unlike paragraphs of text that are open to alternate interpretations, interface designs are common ground.

    ma a me queste due cose sembrano in tutte e per tutto delle specifiche funzionali… Viene descritto l’applicativo tramite un esempio e poi viene approfondito tramite mockup di funzionamento (i quali possono benissimo essere utilizzati per fare dei diagrammi di flusso…)

  • Sì infatti, volevo solo arricchire la serie di link sul tema. Ora non vedo l’ora di pescare il prossimo cliente da sodomizzare con una functional spec :p
    Buon agosto, ciao!

  • solo dopo aver scritto una sintesi delle note di Joel Spolsky ho trovato questo post che le citava..
    http://abstract.it/lab/articles/specifiche-funzionali-come-migliorare-il-lavoro-e-risparmiare-soldi-sul-software

    penso sia un tema sempre attuale, e concordo col fatto che 37signals ha solo definito in modo diverso quelle che sono le caratteristiche di un “oggetto” che normalmente si chiama specifica funzionale :)

    ciao!

%d bloggers like this: