Installare Zend Studio PRO su Fedora e Gentoo

Oggi ho provato ad installare il mio fiammante Zend Studio 5 sulla mia workstation con Fedora Core 5 e mi sono accorto che non solo l’installazione non andava a buon fine, ma che non partiva proprio ricevendo una dozzina di messaggi simili a:

awk: error while loading shared libraries: libdl.so.2: cannot open shared object file: No such file or directory
dirname: error while loading shared libraries: libc.so.6: cannot open shared object file: No such file or directory
/bin/ls: error while loading shared libraries: librt.so.1: cannot open shared object file: No such file or directory
basename: error while loading shared libraries: libc.so.6: cannot open shared object file: No such file or directory

Demoralizzato, ma deciso a farlo partire, ho cercato in giro per internet ed ho trovato una paginetta scritta ad hoc sul sito di Zend dove viene spiegato che bisogna modificare tramite sed il file di installazione del programma.

In sintesi ecco quali sono le operazioni da fare:

Scaricate la versione di Zend Studio da voi acquistata, decomprimetela in una cartella ed usate il seguente comando da root:

root@tartar# cp ZendStudio_5_1_0.bin ZendStudio_5_1_0.bin.bak
root@tartar# cat ZendStudio_5_1_0.bin.bak | sed "s/export LD_ASSUME_KERNEL/#xport LD_ASSUME_KERNEL/" > ZendStudio_5_1_0.bin

Finita l’installazione non eseguite l’IDE ma procedete come segue.

Entrate nel path di installazione dello Zend Studio e modficate anche lo script di esecuzione:

root@tartar# cd /usr/local/Zend/ZendStudioClient-5.1.0/bin
root@tartar# cp ZDE ZDE.bak
root@tartar# cat ZDE.bak | sed "s/export LD_ASSUME_KERNEL/#xport LD_ASSUME_KERNEL/" > ZDE
root@tartar# rm ZDE.bak

provate ad eseguire il file ZDE prima come root e poi come utente (la prima esecuzione crea alcuni link simbolici a librerie)

Adesso iniziate a codare felici :)

[update]
Ho scoperto che anche per disinstallare lo Zend Studio (ad esempio per aggiornarlo) è necessario modificare lo script di rimozione con un sed, quindi:

root@tartar# cd /usr/local/Zend/ZendStudioClient-5.1.0/Uninstall ZendStudio-5.1.0/
root@tartar# cp Uninstall_ZendStudio-5.1.0 Uninstall_ZendStudio-5.1.0.bak
root@tartar# cat Uninstall_ZendStudio-5.1.0.bak | sed "s/export LD_ASSUME_KERNEL/#xport LD_ASSUME_KERNEL/" > Uninstall_ZendStudio-5.1.0
root@tartar# rm Uninstall_ZendStudio-5.1.0.bak

ciuaz

  • Funziona perfettamente anche sulla mia SuSE 10.1 x86-64 , grazie

  • Simone Volpini

    Complimenti per la guida. Veramente funzionale :)
    Anch’io ho la tua stessa configurazione ma credevo mi mancasse qualche libreria.

    Grazie

  • Ottima guida, funziona anche su Ubuntu con architettura per AMD 64.

%d bloggers like this: