Net Neutrality

support the net neutrality Ricevo ed appoggio pienamente l’appello di Matteo riguardo alla Net Neutrality.

Il problema è abbastanza grave perchè i monopoli della (dis)informazione su etere e carta stampata (americani) vogliono iniziare ad imporre il loro potere anche su internet, che per antonomasia è libera e paritaria.

A questi signori vorrei ricordare che:

  • internet non appartiene a loro o agli usa, ma al mondo intero. Pertanto non hanno diritti di stravolgimenti dell’infrastruttura della rete.
  • internet non è una loro invenzione, ma è (nell’attuale incarnazione di WorldWideWeb e non di semplice rete di computer) di concezione tutta europea. Motivo in più per non avere il diritto di classificare gli utenti privilegiati e non.
  • connessione e contenuti sono cose differenti, non si può impedire l’accesso ad un particolare contenuto perchè l’utente usa una connessione non privilegiata.

ciuaz

  • Mi fa piacere sentire qualcuno che – in Italia, in pieno mondiale + virgilia di referendum – faccia propria questa riflessione.

    Condivido pienamente – da vecchio simpatizzante dell’EEF, http://www.eff.org/ – quanto scrivi, anche se purtoppo tanta – troppa! gente vede internet solo come un territorio dove rastrellare materiale oppure come una mera “commodity” aziendale…

  • Le adsl si son diffuse per soltanto grazie al P2P. Prima che succedesse tutto, con i modem 56K si andava benissimo.

    Mi riferisco al periodo buio iniziato con i >TR<>TD< che si protrae oggi con web 2.0 e ajax.

  • Pingback: Pandemia()

  • Pingback: Giovy's Blog()

%d bloggers like this: