Il *mio* BarCamp ideale

Ho deciso! Voglio un BarCamp diverso! Basta web 2.0, basta cultura digitale e digital divide, basta essere i manager di se stessi… parliamo di cose “serie“.. magari il primo maggio (se c’è bel tempo), in un qualche parco pubblico bello grande (tipo il parco urbano di Forlì).

Gli argomenti dovranno passare dal cazzeggio per arrivare al cazzeggio, insomma una condivisione di tutte quelle conoscenze futili che però ti permettono di chiaccherare per ore durante una cena con estranei…

Sarebbe bello spaziare da una lezione sui fluidi non newtoniani ad una sugli animali esotici per arrivare ad una su cosa significa veramente essere un geek o un otaku…

che ne dite?

update
è nato! è nato il http://barcamp.org/CampCamp!

ciuaz

18 Comments

  1. Concordo al 100% . A me piacerebbe anche un pool camp , in costume a bordo piscina . La location ci sarebbe pure. Vediamo …
    Ciao

  2. mmm si direi che sugli argomenti siamo praticamente d’accordo, io lo fare in spiaggia e lo chiamerei BeachCamp… sarebbe bello se ci fosse una nutrita controparte femminile, magari potremmo parlare anche della qualità delle creme abbronzanti per essere certi che accorrano tante donzelle

  3. Al BarCamp di Ancona si è parlato già di BeachCamp… ma per ora è tutto top secret… :D
    Ottima l’idea di Fullo, ad un BarCamp cazzologico (che cmq mi ricorda molto il PubCamp, per concezione) parteciperei proprio volentieri… ;)

  4. Il pubCamp ha una concezione interessante, peccato che è fatto DENTRO ad un locale.. il che comporta musica, confusione ed altri avventori. Non è il massimo della vita per instaurare un dialogo. IMHO un pubCamp può essere un ottimo finale di giornata per un barCamp all’aperto (parkCamp?)

  5. Il PubCamp si svolgerà di pomeriggio, mentre il programma della mattinata è ancora top secret (in realtà sto aspettando che qualcuno contribuisca alla discussione proponendo qualcosa di interessante): non avrei alcun problema ad organizzare qualcosa presso la Villa Comunale di Chieti, con relativo pranzo a base di specialità abruzzesi. L’unica cosa che non potrei garantire in quel caso è il wi-fi (mentre per lo streaming web eventualmente non ci sarebbero problemi). Io addirittura stavo pensando ad un mini torneo di calcetto. Le idee sono tante. Ma mi piacerebbe avere qualche riscontro ed un minimo di supporto (anche solo morale), perché pensare e realizzare tutto da solo non è semplice. ;)

    P.S.: non so se si sia capito, ma sto disperatamente chiedendovi AIUTO… :P

  6. Ci intendiamo Fullo. Del resto un BarCamp può parlare di qualsiasi cosa no?
    O Bar significa qualcosa di preciso? Direi di no… BarCamp significa condivisione di conoscenza, qualsiasi conoscenza.

  7. Facciamo un Web 0.1 Fullo! :D
    Comunque concordo con Elena! Andiamo tutti al mare per un wifi party :D

  8. Bravo Cristian! :D
    Altro che non-conferenze! Si farà un “non-niente-di-niente” assoluto! Sai che cazzeggio assurdo? :D

  9. Argh, se si organizzerà un BarCamp sul cazzeggio io non posso mancare :P
    Feba

    ps, piacere di averti conosciuto (anche se ignoravo che fossi tu :P)

  10. Propongo anche una gara di lancio del portatile/palmare, qualora qualcuno tentasse di fare live blogging… Ed una session di “rutto libero”, ovviamente! ;)

Comments are closed.

%d bloggers like this: