webbit: delusione

putroppo come avevo ipotizzato prima di partire al 4° anno di webbit il trend negativo della manifestazione è stato confermato! :(

Molte sono state le pecche, a partire dall’arena che, oltre ad essere stata ridotta, è stata divisa in due distinti padiglioni, forse non volevano far conoscere la gente?.
La rete è stata fatta in maniera approssimativa con apparati mal configurati e cavi buttati alla rinfusa ma soprattutto la cosa che mi ha più deluso sono stati alcuni dei nuovi partecipanti dell’arena che, non comprendendo affatto il vero spirito del webbit, hanno ben pensato di passare il tempo facendo arp spoofing sui gateway e sui pc che fungevano da dhcp impedendo a chi non era un pò molto smanettone di poter accedere alla rete (sia interna che verso internet) .

è un peccato che una manifestazione bella come quella dei primi due anni si stia riducendo sempre di più (vuoi per gli organizzatori, che per i partecipanti) ad un incrocio tra lo smau ed un bieco lan-party.

tra tante brutture però alcune note positive ci sono state: i talk di sikurezza.org (ormai una certezza), alcuni relatori indipendenti, lo spirito, per niente mutato, dei webb-veterani-it e la conoscenza di un certo blogger.

a questo punto non mi resta che sperare che il MOCA Camp riesca a rimediare alla delusione subita!

ciauz

%d bloggers like this: