pianificazione

leggendo punto-informatico di oggi (che mi cita indirettamente) ho scoperto una nuova alternativa a m$ project: openworkbench, il prodotto sembra molto valido ed integrare alcune caratteristiche quali i critical path e le interrelazioni tra progetti differenti che tanto vorrei aver il tempo di sviluppare per phpCollab. Leggendo sempre l’articolo di PI ho notato che stanno nascendo molti nuovi prodotti per la gestione dei progetti, come lo sconosciuto Planner per gnome e Kplato per KDE (in stato di pre-produzione).

Quello che mi turba è che tutti questi prodotti non comunicano con nulla! Ognuno funziona per conto suo, ognuno richiede l’installazione sui client, nessuno esporta/importa da e verso un formato comune.. e se dovessi usare un pc con windows (ciao, ciao planner e kplato)? e se non avessi la possibilità di connettermi ad internet (ciao, ciao phpCollab, dotProject…)? E se volessi aggiornare la mia agenda elettronica con le scandenze (così come faccio con Evolution o con Outlook?)

Sarebbe bello, molto bello, avere uno standard unico di codifica dei task, magari basato su xml, simile a quello realizzato da Suse con Taskjuggler, e la possibilità di sincronizzare i vari client sui pc con i server su web, per avere sempre ed ovunque una situazione aggiornata.

Penso che questa sarà la nuova linea di condotta per phpCollab: la collaborazione tra software e non più solo tra persone. Che ne dite?

ciuaz

%d bloggers like this: