V800

v800 by sony-ericssonMi è finalmente arrivato il V800 Sony-Ericsson preso con un’offerta Vodafone.

E’ il primo cellulare con flip dopo il mitico cd920 “ovetto” di Motorola. Da allora son passato da due m35 di siemens (uno dei quali vinto durante il primo webb.it) a 4 (si proprio 4, sia sempre lodata la kasko) t610 sempre di Sony-Ericsson.

Ancora non mi trovo molto a mio agio con il flip, probabilmente perchè non ho ancora registrato tutti i comandi vocali e spulciato le varie opzioni da nerds, inoltre trovo la tastiera troppo larga da poter essere gestita con una mano sola. Senza contare il fatto che il joystick del precedente modello è decisamente più comodo da usare dei quattro tasti direzione.

Il cellulare è inoltre (probabilmente per mia fortuna) scomodo da usare in macchina senza vivavoce e/o cuffie.

Il software, per ora, sembra molto più veloce di quello del t610, e cosa importante in due giorni di test non sono ancora riuscito a farlo bloccare. Inoltre le funzionalità di PIM sono più fruibili grazie alla possibilità di creare degli shortcut di accesso alle stesse direttamente dalle impostazioni del cellulare.

Tra le chicche la presenza di una torcia elettrica che funge anche da flash per la fotocamera da 1.3Mpixel.

Il v800 non avendo cambiato i protocolli di comunicazione, dovrebbe essere in teoria anche perfettamente compatibile con linux e con il palm. Appena avrò un po’ di tempo proverò a risincronizzare gli appuntamenti da evolution ed a navigare con l’UMTS con il secondo. Di sicuro il cellulare funziona perfettamente con il Float mobile agent, cosa che mi ha risparmiato un bel po’ di tempo durante il trasferimento dei vari contatti, delle immagini e delle suonerie.

Una piccola nota su queste ultime. Il motore MIDI è cambiato molto rispetto a quello del t610, e penso siano anche cambiati gli “strumenti”, tant’è che alcune delle mie vecchie suonerie sono diventate o troppo stridule o troppo cupe.

Questo ha comportato il dover trovare un’altra versione della mia suoneria preferita “Tank! di Yoko Kanno”, la quale è ormai alla sua 3 revisione passando dai 4 toni dell’m35, al midi del t610 all’attuale MP3… ah l’evoluzione! :)

[update]
è crashato :) provate l’opzione per visualizzare su uno schermo remoto un’immagine, se lo schermo in remoto in questione non supporta la funzionalità vi ritroverete con il cellulare in loop :)

cauiz

  • che manine piccole che hai :-P

    senti, riesci a fare due scatti dimostrativi ? magari affiancandoli a quelli del T610 …. merci’ !

    PS = complimenti !

  • due scatti dalla macchina fotografica o due scatti dei cell?

  • Pingback: Full(o)bloG » Blog Archive » V800, alcune considerazioni()

  • Io ho il T610 ( e mi trovo benissimo sinceramente) il mio fidanzato ha il V800 ormai da un pò ( regalato da Vodafone con Vodafone One visto quanto usa il cell per lavoro) e devoi dire che per me sarebbe troppo pesante … in questi mesi di utilizzo ( lui non ci fa molto a parte telefonare e mandare sms ) abbiamo costatato che dopo un pò la batteria comincia a perdere colpi e ogni tanto gli sms invece di “partire” restano nei non inviati senza motivo … ottimo invece l’UMTS che abbiamo sfruttato per connetterci dal Portogallo quest’estate

  • [ot]
    Yoko Kanno è un mito :) “Tank!” ce l’ho in tutte le versioni che sono riuscito a rimediare: a parte l’originale, mi piace moltissimo la versione Live At Shibuya contenuta nel cd-box “Cowboy Bebop CD Box (Limited Edition)”.
    [/ot]

  • due foto scattate dal V800, potendo paragonandole ad altre foto fatte col T610 … o potendo, ora che mi ricordo, con foto fatte con la digitale della tua 3/4 !

  • lordbye

    Era ora che ti evolvessi.. ;)
    ma non dovevi prendere il p990i??

  • evvabbè piu’ avanti.. forse…

%d bloggers like this: