Scrivere bene in inglese

Mi è stato spesso rimproverato di scrivere in inglese in una forma troppo scolastica, “l’inglese della regina” come lo chiamerebbe un mio amico, quindi ho iniziato a scrivere introducendo qualche termine gergale, ma è stata una buona idea. Non tutti li capiscono, soprattutto se non sono di lingua inglese, ed anche io faccio fatica, causa diversità culturali, ad utilizzare nel giusto contesto i giusti modi di dire.

Riprendendo a scrivere alla vecchia maniera mi sono accorto che alcune mie “certezze” sono state in qualche modo erose dalle discussioni in spanglish o in americano sui vari forum.

Ecco perchè adesso, quando ho qualche dubbio, consulto questo libercolo su web: Common Errors in English.

devo pur mantenere il mio punteggio… ;)

ciauz

  • Ecco se a parlare non ho molto disimparato negli anni non usando più inglese scritto credo farei una quantità di mega strafalcioni!

  • io invece a parlare non ho mai imparato nonostante i viaggi all’estero… cioè ho un buon lessico ed un dizionario fornito.. ma una pronuncia simile a quella di un mandriano del kentucky affetto da balbuzie che parla con una pannocchia infilata in gola… :)

    quando ho insegnato informatica in ghana venivo interrotto ogni 2 minuti con un “scusi non ho capito” (e ci credo…) :D

  • Pingback: Un Passo Al Giorno()

  • Pingback: DavideBocci.it in Un Passo Al Giorno » Archivio Blog » Supporto Google Sitemaps ora in italiano!()

%d bloggers like this: