OpenSource ed OpenSource Enterprise

Chiaccherando con Tobias ed Uval (responsabile marketing di Zend) durante il phpDay ho notato che si sta sempre di più usando il termine Enterprise davanti ad alcuni prodotti Open Source.

Il succo dei discorsi fatti è che quando si utilizza Enterprise si intende un qualsiasi cosa (purtroppo anche di qualità dubbia) che ha dietro il supporto di un’azienda. La quale garantisce compatibilità all’indietro, un ciclo di sviluppo continuo e un supporto (a pagamento) degno di tal nome.

Tobias mi spiegava proprio che loro considerano le eZ Components come le prime librerie enterprise per php, le Components infatti sono sì Open Source ma lo sviluppo è interno ad eZ System, la quale decide (tramite un’apposita commissione) come procedere di volta in volta con l’aggiunta di features o di nuovi moduli.

Sempre eZ System garantisce (a pagamento) assistenza e formazione ai propri clienti che vogliono utilizzare tale piattaforma, dandogli quindi le capacità per personalizzarsela in altra sede. Inoltre tenendo conto che sempre le eZ Components verrano utilizzate per il futuro eZ Publish, anch’esso Open Source e business core di eZ System, il cliente finale sarà ancora più invogliato ad usare il software in questione avendo queste garanzie aggiuntive.

In pratica il famoso modello di business basato sui servizi e non sul solo prodotto sta finalmente iniziando a farsi vedere, peccato che in Italia faccia fatica a decollare…

ciuaz

%d bloggers like this: