Ridurre l’occupazione di memoria di Firefox

Se usate Firefox con linux vi sarete sicuramente accorti di come rallenti vistosamente in caso di siti che utilizzano molto javascript e di come l’utilizzo di memoria sia quasi spropositato (5 tabs in media a me occupavano 60mb).

Ho letto oggi sulla mailing list di Fedora che disabilitando il supporto per PANGO di Firefox, quest’ultimo ridurrà drasticamente la sua fame di ram (ho testato ed il risultato è stato di un 20% di riduzione netta)…

Per disabilitare pango dovrete aprire il file .bash_profile presente nella vostra home ed inserire la seguente stringa:

export MOZ_DISABLE_PANGO=1

Ma cos’è pango e cosa comporta disabilitarlo?

Pango è una librerie per il rendering del testo con il supporto per l’internazionalizzazione dello stesso. Se quindi avete necessità di visitare siti in cinese o con scrittura in indiano è assolutamente necessario, altrimenti potete benissimo farne a meno.

ciuaz

  • Albe

    Ottimo!

  • neon

    Ho disabilitato il pangolone, speriamo vada meglio.

    Il mio problema è l’uso della CPU. Quando becco un sito con JS scritti male o inutili appesantimenti grafici ffox inizia a succhiare il 100% per una 20ina di secondi. Questo porta un aumento spropositato della temperatura del portatile :(

    Dato che il problema lo ha solo sotto linux mi ero rassegnato pensando ai driver senza accelerazione grafica, dite che può essere quello?

  • Proviamo se funziona sotto ubuntu.
    Dovrebbe, e sarebbe il caso. troppa memoria succhia il panda rosso. troppa.

  • Micheleo
  • Grazie! Modifica fatta, ora aspetto di vedere la differenza ;-)

%d bloggers like this: