Ciao ciao, Tartar

Oggi Tartar, il mio fidato notebook casalingo, ha per la seconda volta in 6 anni perso l’hd. La cosa che mi innervosisce è che è l’hd è morto il giorno dopo del backup della posta elettronica (meno male, sono 4Gb) ed il giorno prima del backup dei vari documenti (di cui ho una copia vecchia di qualche mese, porkap…).

Il maledetto è anche morto dopo che avevo penato un weekend intero a migrare Ubuntu Dapper ad Edgy. Sigh. Vabbè mi rimboccherò le maniche, monterò un hd da 10Gb abbandonato in un cassetto ed aspetterò di accumulare abbastanza fondi per finanziarmi l’acquisto di Laserbeak.

A questo punto è tempo che rispolveri l’idea di farmi un NAS casalingo magari RAID 5 (con pure un hd spare) dove salvare i dati…

Ah, già per chi fosse curioso sull’origine dei nomi dei notebook…

ciuaz

  • Alla cdc ho visto un NAS bittorrent ready. 500GB a poco più di cento euro.

    Credo cmq che per fare un buon NAS g33k, sia necessario un vecchio PC senza ventola. I vectraVL sono l’ideale. Zero ventole, solo ronzio di hard disk. Io avevo messo una scheda SATA-PCI e avevo fatto il NAS raid1, web-backupper comprensivo di aMule e gestione desktop remota una perla.

    Poi s’è fuso il disco software ed ho deciso di fare l’upgrade stilistico, il problema infatti è che il PC HP Vectra VL per quanto sia desktop è grande e brutto.

    Adesso viaggio con un Mac G4 Cube che ha il suo fascino, sempre fanless.

  • no, io voglio un NAS serio, hot-swap e RAID 5

  • E’ passata l’estate anche per loro :)
    Io oggi ho cambiato scheda madre e processore al mio server domestico (li aveva fritti)

    Se trovi un NAS serio ad un prezzo accessibile facci sapere, che lo cerco anche io.

  • carino ma non è raid…

  • Beh, basta flasharlo e usare il sw RAID

    http://www.nslu2-linux.org/wiki/FAQ/RAID

  • ok linux, ok hackabile.. ma supporta solo dischi usb (esterni) e ti voglio vedere a fare un raid 5 (anche sw) con una pila di scatolotti che tendono a surriscaldarsi ed alimentatori sparsi per la stanza… no guarda.. preferisco un giocattolo come il Buffalo Terastation

  • Manca il prezzo. Se costa più di 3-400€ conviene farselo con un vecchio pc. Magari riesumo il VectraVL senza ventole.

  • il prezzo del buffalo? circa 1000 eurini…
    ed un vectra non ha un controller raid5…

  • Raid5 no ma per una cinquantina di euro si trovano SATA PCI raid01.

    Comunque credo che 1K€ se lo usi per lavoro sia un investimento accettabile, come rapporto vantaggi/spesa. E si ammortizza anche con un progetto.

  • horus

    certoc che sei proprio sfigato comprati un hdd barracuda magari eviti inconvenienti di questo tipo ;)

%d bloggers like this: