5 Comments

  1. D’oh, mi sono appena accorto che il video è quello realizzato dall’UAAR.
    Comunque grazie per la divulgazione, fa piacere vedere che sempre più persone non si lasciano abbindolare dalle fandonie che ci vengono propinate di continuo.

Comments are closed.

%d bloggers like this: