E se passa la legge bavaglio? Nuovo disclaimer per il blog

Se fino a qualche tempo fa bisognava specificare che un blog non è periodico e quindi non paragonabile a prodotto editoriale, a breve se veramente verrà introdotta la legge bavaglio, detta anche “Ddl Intercettazioni”, bisognerà correggere ulteriormente il proprio disclaimer. Io pensavo ad uno fatto più o meno così: “Questo blog è frutto dell’ingegno e […]

phpCon e phpDay: l’Italia non merita conferenze tecniche?

Avrò scritto e cancellato questo post una ventina di volte, considerandolo troppo provocatorio, più vicino ad un flame che ad uno sfogo. Il fatto è che l’ennesima mail disfattista sul costo del phpDay ha fatto decisamente traboccare il vaso della mia pazienza.

PHPDay, considerazioni a mente fredda (e corpo affaticato)

Nonostante il phpDay sia finito (per il pubblico) sabato, per noi del GrUSP c’è ancora un pochino di lavoro da fare come pagare le ultime fatture, inviare gli attestati ed aggiornare il sito con le varie slides… Quest’anno ho sentimenti contrastanti sull’evento, anche perchè sono passato dallo status di supporter/visitatore a quello di organizzatore. Di […]

Onnipresenza

Essere multi-tasking oggigiorno non è più un optional, è una necessità. Soprattutto per chi fa dell’informatica il suo pane quotidiano e per a chi, questo pane, piace condirlo con decine di cose differenti. Saper passare da un argomento all’altro gestendo in contemporanea altri due lavoretti è, per me, all’ordine del giorno (alcuni pensano che ci […]

Filosofeggiare al tavolo del D&D

Lunedì scorso durante la classica serata di D&D (e cibo, molto cibo) è sorto uno complesso dilemma: Cosa mangia una gorgone? Tutti sappiamo che guardare negli occhi una gorgone ci trasformerebbe immediatamente in pietra. Il problema quindi sarebbe che, se le sue vittime vengono trasformate in pietra, questo mostro dovrebbe mangiare solo ed esclusivamente minerali. […]

Una piccola precisazione sul pubblico del LinuxDay

Rileggendo il post di prima mi sono accorto di non aver precisato una cosa abbastanza importante. Nonostante le due giornate di conferenze si siano tenute all’interno del corso di laurea di Scienze dell’Informazione, gli studenti accorsi all’evento sono stati veramente pochi. La maggior parte dei visitatori infatti era composta da laureati, professionisti e comunque persone […]