Categories
lifehack tecnologia webdev

Free hugs

Time by time in ideato, like in other IT and not-IT companies, someone needs a hug.

We have to manage on daily basis complex tasks, sometimes also quite frustrating, to talk with customers with lot of confuses ideas and deal with the bleeding edge technologies with no documentation.

Since we chose to adopt a remote office approach, do a proper hug is quite difficult. That’s why we created a proper channel (#abbracciatone, aka big hugs) on slack.

We also are lazy and looking every time for a hug image on google is a pain. To clear this pain I wrote a very little script for slack using a web service (this the Json endpoint url) created with kimono lab and the slack API to send a random hug image on the channel triggered by the command /hugs.

If you want to create your own hugs-bot this is the code you can start from:

Categories
php webdev

Export GitHub issues as CSV with v3 API

That’s a very little snipplet/hack to retrieve the issue with curl and php. If you have time take a look to the official GitHub v3 API to create something better ;)

curl -u ":user" https://api.github.com/repos/:user/:repo/issues?per_page=1000  > issue.json

note that I have to use per_page parameter because since v3 API all the results are all paginated by 30. I used CuRL externally from php (I’m lazy) but you can implement the API call as you like.

Then create a php file like this:

<?php
// issues.php
$file = fopen('./issue.json', 'r'); 
$content = fread($file, filesize('./issue.json')); 
$issues = json_decode($content); 

// I retrieve milestone, issue number, state, title and description
foreach ($issues as $i) { 
  echo $i->milestone->title.";".$i->number.";".$i->state.";".$i->title.";".$i->body."\n\r";
}
?>

and execute it to have issues on a csv file

php issues.php > issues.csv

That’s all!

Categories
php tecnologia webdev

Twit Or Not, ovvero scrivere applicazioni durante un barcamp

Sabato scorso ho partecipato all’AgileCamp organizzato dai ragazzi di Sketchin. L’evento è stato molto piacevole e mi ha permesso, oltre che a sentire talk molto interessanti, di rivedere un po’ di quei contatti con cui si dice sempre “un giorno faremo qualcosa insieme“.

Con Massimiliano c’è già qualcosa in ballo (e che presto vedrete online) ma li per li è venuta l’idea di non sprecare l’occasione “agile” per fare un po’ di pair programming e tirar fuori un’applicazioncina stupida in meno di un’oretta a cui pensavo da qualche settimana.

Ovvero Twit Or Not.

Categories
php webdev

Twitter su Symfony 1.1

Ho appena rilasciato la prima versione del plugin per Symfony 1.1 che permette di utilizzare tutte le api di Twitter, comprese le nuove relative al motore di ricerca.

Il plugin, chiamato con tanta fantasia idTwitterClientPlugin, permette quindi di modificare il proprio status, scaricare nei formati disponibili le varie timeline messe a disposizione da Twitter (pubblico, proprio, followers, messaggi privati, etc) e di usare i nuovi operatori di ricerca di Summize.

ciuaz

Categories
php tecnologia webdev

FCC_Nabaztag, WordPress incontra il Nabaztag

Ed ecco il primo plugin per wordpress che sfrutta le api del Nabaztag per inviargli notifiche: FCC_Nabaztag!

Per ora il plugin è molto limitato ed è da considerarsi in alfa stage. Ho iniziato a scriverlo giusto per capire come funzionano le API del coniglietto, pertanto non aspettatevi (ancora) rotazioni di orecchie o luminescenze varie.

Installando il plugin ogni volta che un utente lascerà un commento sul vostro blog questo verrà letto dal vostro Nabaztag, a patto che akismet non lo riconosca come spam.

Nelle prossime release del plugin, se mai avrò voglia di farle inserirò una gestione della posizione delle orecchie e delle luci in base al tipo di commento ricevuto (cioè se moderato o meno) ed alla categoria di appartenenza.

Ah, il plugin per funzionare necessita di PHP_CURL installato sul sistema e rallenta vistosamente l’approvazione dei commenti… ve l’ho detto no? E’ un’alfa…

Ciuaz

Categories
webdev

Aggiungere API alla propria web application

Piccolo ma interessante articolo su ParticleTree che spiega come aggiungere API alla propria web application per l’interrogazione o l’interoperabilità con servizi esterni. L’articolo è ricco di spunti e documenti correlati per approfondirlo al meglio.

ciuaz

Categories
ajax pensieri tecnologia

Yahoo UI vs Google Web Toolkit vs Adobe Spry

Ormai anche i grandi hanno iniziato a rilasciare, oltre alle API per l’accesso ai propri strumenti, toolkit e framework completi per la realizzazione di applicazioni anche di un certo calibro.

Yahoo con le sue User Interface Library permette una notevole interazione lato utente, tanto che c’è già chi ha realizzato giochi come il Tetris interamente in javascript, DOM e CSS.

Google invece ha rilasciato un toolkit per scrivere web application in java (orrore!) e per poi tradurle automaticamente in applicazioni javascript AJAX-enable.

Adobe dal canto suo ha rilasciato tempo fa Spry, un framework javascript per realizzare usando DOM (ed a una prima occhiata Xpath) applicazioni web non eccessivamente complesse.

Ora che anche i big spingono verso il web 2.0 riusciremo (in ItaGlia) a far capire ai nostri clienti che è tempo di iniziare a valutare l’effettiva utilità di certe tecniche all’interno delle loro applicazioni?

ciauz

Categories
di tutto un po'

100 su 100

Un minimo di autocelebrazione ci vuole sempre (oddio ultimamente è troppa, ma tanto io problemi non me ne faccio), questo blog è ufficialmente uno dei 100 blog più importanti in italia, per la precisione il 100°! :)

Comunque appena quelli di Technorati rimetteranno a posto le loro dannate API sicuramente qualche posizione la guadagnerò… ;)

ciauz